CONSERVATORIO: Conservatorio di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina”, Piazza Ennio Porrino 1, 09128 CAGLIARI

DIRETTORE: Maestro Giorgio Sanna - direttore@conservatoriocagliari.it

SEDE: Piazza Porrino 1

DOCENTI: 133

FONDAZIONE: 1922 Istituto Musicale Cagliaritano, 1923 Istituto Musicale “Mario De Candia”, 1939 Regio Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina”.

SEGRETERIA: Tel. 070-493118 Fax. 070-487388 / 070-4520249

RICEVIMENTO: Segreteria Didattica, Corsi tradizionali e preaccademici: lunedi' e venerdì 12.00 - 13.00; martedi' 15.30 - 16.30 Corsi triennali e biennali superiori: martedi' e mercoledì 10.00 - 11.00; giovedi' 15.00 - 16.00

ECCELLENZE: SCISMA, ensemble laboratorio permanente di composizione, direzione e interpretazione della musica contemporanea. E’ formato da studenti che, in autonomia, si riuniscono per comporre ed eseguire la musica d’oggi. In numerose occasioni è stato chiamato a esibirsi in diverse parti d’Italia. Nel Conservatorio spiccano anche diversi allievi diplomatisi con menzione, come l’organista Francesca Ajossa e i pianisti Marco Schirru e Nina Krokos. Numerosi sono i vincitori di prestigiosi concorsi: il cantante Ettore Agati, primo posto nel 2015 del Premio delle arti “Claudio Abbado”, il pianista Filippo Piredda, vincitore del secondo premio (primo non assegnato) al V Concorso “Villa Oliva”, dove a presiedere la commissione c’era Marcella Crudeli, la violinista Anna Maria Fiore, terza classificata al IX concorso musicale “Premio Crescendo- Città di Firenze”, Gaia Serra, seconda per la sezione Archi al XXVII Concorso “Riviera della Versilia- Daniele Ridolfi”.

IN EVIDENZA: Da pochi mesi è attivo il corso di “launeddas” affidato a Luigi Lai, il miglior suonatore di questo strumento in Sardegna ancora in attività. Sarà così preservata la tradizione dell’antichissimo strumento sardo. Di recente è stato dato il via libera all’insegnamento del bandoneón. Grande successo sta riscuotendo il Progetto Suzuki, dedicato ai più piccoli: grazie alla collaborazione con l’associazione Suzuki di Cagliari i bambini fanno i primi passi nella musica in modo naturale. Di rilievo sono anche le attività del Coro di voci bianche, attivo da più di vent’anni, e l’Orchestra junior che ha da poco rappresentato l’Italia in Corsica ai “Rencontres Musicales de Méditerranée”. Da sottolineare è poi la ricca offerta musicale pensata per il territorio: da Notturni di note, rassegna che vede suonare sotto le stelle le più belle partiture del repertorio pianistico, al Festival organistico, passando per il Festival pianistico e i concerti dedicati ai fiati. Stretta è la collaborazione con il Teatro Lirico che nei mesi scorsi ha accolto nella sua orchestra cinque studenti del “Pierluigi da Palestrina”.